No Borders Music Festival 2023, Ben Harper è il primo artista annunciato

Il 15 luglio il cantante e chitarrista statunitense si esibirà insieme ai The Innocent Criminals nella suggestiva location dei Laghi di Fusine
Ben Harper

Dopo la sua partecipazione nel 2018, quest’estate Ben Harper tornerà sul palco del No Borders Music Festival. La storica rassegna della musica senza confini si svolgerà anche quest’anno tra Italia, Austria e Slovenia e giunge quest’anno alla sua 28esima edizione. L’artista californiano è il primo grande nome annunciato. L’appuntamento è per sabato 15 luglio alle ore 14:00 nella suggestiva location dei Laghi di Fusine, nella provincia di Udine.

Ben Harper sarà accompagnato dai The Innocent Criminals, con cui porterà live i brani tratti da Bloodline Maintenance, il suo ultimo album uscito a luglio, in cui il cantante e chitarrista di Claremont – vincitore di tre Grammy Awards – unisce soul, blues e jazz. Il disco, che lui stesso ci ha raccontato in questa intervista, ha visto la luce dopo la perdita del bassista Juan Nelson ed è largamente dedicato al padre, Leonard. Molto presente è anche la dimensione politica, attraverso cui Ben Harper riflette sulla sempre attuale questione razziale.

Il No Borders Music Festival è organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo. In collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, Fondazione Friuli, Crédit Agricole Friuladria, BIM, Comune di Tarvisio, Comune di Chiusarote. Allianz Assicurazione, Idroelettrica Valcanale, ProntoAuto e Mastertent.

Articolo Precedente

I Noel Gallagher's High Flying Birds hanno annunciato un nuovo album

Articolo Successivo

Madonna si esibirà a Milano per l'unica data italiana del suo tour mondiale

Articoli correlati
Sziget Festival
Leggi di più

Sziget 2023, annunciati i primi nomi

Il festival più grande d'Europa tornerà a Budapest dal 10 al 15 agosto. Tanti gli artisti confermati e quelli ancora da annunciare, ma tra gli headliner ci saranno Billie Eilish, David Guetta, Florence + The Machine e gli Imagine Dragons
Total
0
Share