Jeff Beck è morto a 78 anni

La famiglia del chitarrista ed ex membro dei The Yardbirds ne ha confermato la scomparsa in un comunicato
Jeff Beck

Jeff Beck, membro dei The Yardbirds, fondatore del The Jeff Beck Group e uno dei più importanti e influenti chitarristi della storia della musica rock, è morto martedì all’età di 78 anni. La famiglia ha però divulgato la notizia con un comunicato. «Con profonda tristezza annunciamo la dipartita di Jeff Beck», si legge nel comunicato. «Dopo aver contratto all’improvviso la meningite, ci ha lasciati ieri. La famiglia chiede privacy per affrontare questa tremenda perdita».

Il rocker britannico aveva portato il proprio incredibile talento musicale nei The Yardbirds nel 1965, quando era entrato nella band per sostituire Eric Clapton. Ha trascorso circa un anno e mezzo nel gruppo, lavorando a Roger the Engineer, album del 1966.

Dopo l’uscita dai Yardbirds, Jeff Beck ha registrato da solista molti singoli prodotti da Mickie Most, inclusi Hi Ho Silver Lining e Tallyman. Ha poi fondato i Jeff Beck Group insieme a Rod Stewart, il bassista Ronnie Wood e il batterista Nicky Hopkins. Il gruppo ha realizzato insieme due album, Truth nel 1968 e Beck-Ola nel 1969. Negli anni ’70, Beck ha poi formato un trio con il bassista Tim Bogert e il batterista Carmine Appice dei Vanilla Fudge e dei Cactus.

Jeff Beck ha vinto otto Grammy e in tutta la sua carriera ha ricevuto diciassette nomination. Per ben due volte è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame (sia come membro degli Yardbirds nel 1992, sia come solista nel 2009). Recentemente Beck era partito per il tour di 18, il suo joint album con Johnny Depp.

Articolo Precedente
Lobbuten - PoPo - anteprima

Guarda in anteprima il video di "PoPo" di Lobbuten

Articolo Successivo
Dimartino e Colapesce: Non c'entriamo con l'itpop. Vogliamo disturbare

Colapesce e Dimartino esordiranno al cinema

Articoli correlati
Total
2
Share