Music For Change, Luk è il vincitore della tredicesima edizione

Durante la finale di sabato sera, a trionfare è stato il cantautore napoletano. Ad aggiudicarsi i premi speciali Rancora e gli Eugenio in Via di Gioia
Luk. vincitore della tredicesima edizione di Music for Change

Si è svolta sabato 15 ottobre al Teatro Rendano di Cosenza la finale della tredicesima edizione di Music For Change, il premio a sfondo sociale e civile organizzato da Musica contro le mafie e con la direzione artistica di Gennaro De Rosa. A trionfare è stato il cantautore napoletano Luk con il brano Numeri. A valutare gli otto finalisti del contest e le loro performance live sono stati tre artist deciders d’eccezione. Gabriella Martinelli, Zulù dei 99 Posse e Roy Paci. Oltre a loro, una platea di studenti, la giuria Alpha-Zeta. I giovani hanno ascoltato attentamente gli otto brani in gara e hanno espresso la propria preferenza.

Durante la serata finale di Music for Change sono stati consegnati anche altri premi. Con la sua Bonus Libertà (sul tema della resistenza e della democrazia), Olivia XX ha ricevuto la Menzione Speciale di Musica contro le mafie. Graffi di Riva (riguardante il cyber risk) ha ottenuto la Menzione Speciale del Club Tenco. Esdra ha ricevuto il Premio Musca Factory per Malasorte. I Premi Acep/Unemia sono andati a Alo e alla sua Cameriere.

Rancore e gli Eugenio in Via di Gioia hanno ricevuto i premi speciali di Music for Change

I riconoscimenti assegnati durante la finale di Music for Change, però, non finiscono qui. Sono stati infatti consegnati due premi speciali anche a Rancore e agli Eugenio in Via di Gioia, entrambi presenti sul palco. Negli anni, il rapper romano e la band torinese si sono distinti per la loro attenzione a tematiche sociali. Rancore è stato premiato per Freccia, un brano tratto dal suo ultimo album Xenoverso. Il pezzo offre una riflessione sul desiderio di rigenerazione e futuro. Gli Eugenio in Via di Gioia hanno invece ricevuto un riconoscimento per il loro album Amore e Rivoluzione, una summa delle otto tematiche proposte quest’anno da Music for Change agli artisti in gara.

Dall’esperienza di Music for Change sarà realizzata una docuserie che verrà presentata in esclusiva durante la premiazione prevista a Casa Sanremo per febbraio 2023.

Articolo Precedente

Franco Gatti dei Ricchi e Poveri è morto a 80 anni

Articolo Successivo
1_Mille_Monsieur Malheur_videoclip_ph Elisa Hassert

Guarda in anteprima il video di "Monsieur Malheur" di Mille

Articoli correlati
Total
2
Share