“Radio Gotham” è il primo album di Rose Villain: tra i feat anche Guè, Tedua e Elisa

Dopo aver scalato le classifiche con i suoi singoli e aver collaborato con i più grandi rapper italiani, l’artista milanese ma di casa a New York è pronta a lanciare il suo disco di debutto, in uscita il 20 gennaio. Tra gli ospiti annunciati Geolier, Salmo, Carl Brave e Tony Effe
Rose Villain

Era attesissimo e finalmente il momento è arrivato: il 20 gennaio Rose Villain pubblicherà Radio Gotham, il suo primo album ufficiale. Sebbene infatti l’artista milanese trapiantata a New York sia sotto i radar dell’urban da svariati anni, non aveva ancora pubblicato un disco vero e proprio, da tempo richiesto a gran voce dai fan. L’album è stato anticipato dal singolo Lamette con Salmo, e poco fa sono stati annunciati gli altri featuring con un reel su Instagram. Gli ospiti saranno – oltre al padrone di casa Machete – Guè, Tedua, Elisa, Geolier, Carl Brave e Tony Effe.

Nel tempo, Rose Villain si è fatta apprezzare per i suoi singoli che hanno scalato le classifiche (Michelle Pfeiffer e Rari, solo per citarne alcune) e per aver collaborato ad alcune delle maggiori hit in circolazione. Se, infatti, brani come Chico o Piango sulla Lambo sono diventati virali, è stato anche per merito dei suoi ritornelli iconici. Ma Guè non è stato l’unico gigante del rap italiano a volerla sulla traccia. Tanti sono i pezzi impreziositi dalla voce cristallina di Rose, come ad esempio Cell di Rondodasosa, GoodFellas di Fabri Fibra, Canzoni Tristi di Irama e Psycho di Emis Killa.

Rose Villain: «Radio Gotham è un viaggio nella mia fragilità»

E ora, la golden girl dell’urban italiano, è prona per la sua prima vera prova da solista. «Radio Gotham è un viaggio nei vicoli più oscuri di me stessa, nella mia fragilità e nella mia inquietudine», racconta Rose Villain. «Ma è anche la mia armatura scintillante, pesante di ambizione e di vita. È un’ode a New York, fedele compagna di notti insonni, la città dove sfarzo e degrado regnano sovrani, che ti mastica e ti sputa se non tiri fuori le unghie, che mi ha reso l’artista e la persona che sono oggi. È anche un’ode alla notte, il momento dove tutte le emozioni si amplificano e ti schiacciano. La tristezza, la solitudine, il desiderio, l’amore».

Un disco che si prospetta quindi molto interessante, e che finalmente mostrerà in toto tutte le sfaccettature di Rose Villain che fino ad ora abbiamo potuto scorgere. Radio Gotham è già disponibile in pre-order e in pre-save.

Articolo Precedente
Zelensky - Sanremo 2023 - guest

Volodymyr Zelensky Will Speak During the Final of Sanremo 2023

Articolo Successivo
Lana Del Rey vincerà il suo primo Grammy per il Best Spoken Word Album?

Lana Del Rey rimanda l'uscita dell'album ma diffonde la tracklist e la copertina (censurata da Instagram)

Articoli correlati
Total
0
Share