Pusha T ha rimandato il tour europeo al 2023

Il rapper di New York ha annunciato che le date previste per le prossime settimane verranno posticipate all’anno prossimo per «problemi di produzione»
Pusha T

Una notizia amara per tutti coloro che quest’anno aspettavano l’arrivo di Pusha T in Italia. Il rapper di New York ha infatti annunciato che il suo It’s Almost Dry Tour in UK e in Europa previsto per le prossime settimane sarà rimandato al 2023. Le date sono ancora da definire. Secondo quanto riportato da Live Nation Italia, promoter dello show inizialmente programmato per il 2 dicembre al Fabrique di Milano, i biglietti già acquistati saranno validi per la nuova data.

L’annuncio arriva a pochissimi giorni dalla partenza della tournée, prevista per il 30 novembre a Zurigo. Lo ha comunicato il promoter irlandese MCD Production su Twitter. «Il tour di Pusha T è rimandato al 2023 a causa di problemi di produzione. Vogliamo portarvi il miglior show possibile. Conservate i vostri biglietti per le date future». Terrence Thornton – questo il vero nome di Pusha – è stato in Italia l’ultima volta nel 2018. L’occasione era il tour del suo esplosivo e incredibile DAYTONA, disco magistralmente prodotto da Kanye West.

Per ora, Pusha T ha portato il suo It’s Almost Dry in tour solo negli Stati Uniti, partendo proprio da New York. Poche settimane fa, inoltre, proprio questo disco ha ricevuto una nomination ai Grammy del 2023 nella categoria Best Rap Album. A contendersi il titolo saranno anche Kendrick Lamar con Mr. Morale & The Big Steppers, I Never Liked You di Future, Jack Harlow con Come Home, The Kids Miss You e DJ Khaled con GOD DID.

Articolo Precedente
Calmo - Sudore - anteprima

Guarda in anteprima il video di "Sudore" di Calmo

Articolo Successivo

I Blur suoneranno al Lucca Summer Festival il 22 luglio

Articoli correlati
Total
2
Share