“Tropic Morning News” anticipa il nuovo album dei The National

“First Two Pages of Frankenstein”, il nono album della band, uscirà il 28 aprile e vedrà come ospiti Taylor Swift, Phoebe Bridgers e Sufjan Stevens
The National (foto di Graham MacIndoe)

I The National hanno annunciato l’uscita del loro nono album, First Two Pages of Frankenstein, in uscita il 28 aprile. La band ha interamente prodotto il disco presso i Long Pond Studios di New York. I The National hanno già svelato gli ospiti che impreziosiranno le undici tracce. Si tratta di Taylor Swift, Phoebe Bridgers e Sufjan Stevens.

L’album, che arriva a quattro anni di distanza da I Am Easy to Find, è stato anticipato dal singolo che la band ha pubblicato proprio oggi. Tropic Morning News, un brano nato dal lavoro di Bryce Dessner con la London Contemporary Orchestra. Aaron Dessner, il chitarrista dei The National, ha raccontato così la canzone. «Quando Matt è arrivato con quella canzone, nel pieno della sua depressione, ci è sembrato un punto di svolta. È quasi dylaniana nei testi ed è molto divertente da suonare. Improvvisamente tutto è sembrato rivivere».

Scritta insieme a Carin Besser, moglie de frontman Matt Berninger, Tropic Morning News prende il titolo da una frase inventata dalla stessa Carin per parlare della sempre più dilagante pratica del doomscrolling. «L’idea di riferirsi alla cupa drammaticità dei notiziari in modo così leggero ha sbloccato qualcosa in me». Commenta il cantante. «È diventata una canzone che parla della difficoltà di esprimersi e del tentativo di entrare in contatto con qualcuno quando il rumore del mondo affossa ogni possibilità di conversazione».

Matt Berninger dei The National: «Abbiamo litigato spesso durante la lavorazione del disco, pensavamo di essere arrivati davvero alla fine»

I The National hanno anche raccontato parte della genesi di First Two Pages of Frankenstein, un disco che ha vissuto anche un momento di stallo dovuto ad un periodo difficile attraversato da Matt Berninger. «Una fase molto buia in cui non riuscivo a trovare testi o melodie e quel periodo è durato più di un anno. Anche se siamo sempre stati ansiosi e abbiamo litigato spesso durante la lavorazione di un disco, questa è stata la prima volta in cui ci è sembrato che le cose fossero davvero arrivate alla fine. Invece poi siamo riusciti a tornare insieme e ad affrontare tutto da un’angolazione diversa, e grazie a questo siamo arrivati a quella che sembra una nuova era per la band».

Nel corso del 2023, poi, i The National porteranno in tour First Two Pages of Frankenstein. Tra le date annunciate anche uno speciale concerto al Madison Sqaure Garden di New York, durante il quale ospiteranno eccezionalmente Patti Smith. I biglietti saranno in vendita a partire da venerdì 27 gennaio.

Articolo Precedente

J. Cole ha pubblicato a sorpresa un nuovo brano

Articolo Successivo
David Crosby - foto di Gijsbert Hanekroot - Redferns

David Crosby è morto a 81 anni

Articoli correlati
Total
0
Share